LA TARTARUGA NERONE

Un altro animale caduto in trappola


Nerone è una tartaruga marina della specie Caretta caretta che è stata trovata intrappolata in una rete da pesca sulla spiaggia di Sabaudia (LT) il 18 Novembre 2019 da un gruppo di operai che stavano lavorando nelle vicinanze. Gli operai non hanno esitato di fronte alla vista della tartaruga in difficoltà e hanno cominciato a tagliare la rete che le bloccava la pinna anteriore sinistra.
Una volta liberato, Nerone è stato trasportato al Centro di Primo Soccorso di Zoomarine Trust Onlus dai guardiaparco della Riserva di Tor Caldara, facenti parte della rete Tartalazio, ed è stato visitato dai nostri veterinari e biologi.
Il nostro staff ha svolto tutti gli esami clinici del caso tra cui prelievi del sangue e radiografie, controllando lo stato di salute generale dell’animale e in modo particolare la sua pinna anteriore sinistra.
La pinna non ha presentato fratture ma la costrizione dovuta al restringimento della rete da pesca per un lungo periodo le ha provocato difficoltà a livello circolatorio, rendendo la pinna gonfia e poco utilizzabile dall’animale.
Nerone è stato monitorato e curato per alcuni giorni nel nostro Centro ed è stato successivamente trasferito nel Centro Ricerche Tartarughe Marine della Stazione Zoologica Anton Dorhn di Napoli per il proseguimento della sua lunga degenza.

Buona fortuna Nerone!